• @AROUNDLAB | Quality, Safety and Hygiene for the Analytical Laboratory.

Nota Applicativa Igiene N.01 – Operazione Mani Pulite

1024 468 admin

Nota Applicativa Igiene N.01

Operazione Mani Pulite


Operazione Mani Pulite

E’ dal Settembre 1996 che negli USA è in corso l’azione a carattere nazionale “Operation Clean Hands” che non ha nulla a che fare con il sottofondo politico italiano venuto alla luce con “Mani Pulite”.  E’ promossa dalla American Society for Microbiology e si rivolge infatti a tutti coloro che in un modo od in un altro sono coinvolti  con l’igiene nel mettere in evidenza come la cattiva abitudine del mancato od incorretto lavaggio delle mani è associato a rischi per la salute.

Il lavaggio delle mani è uno dei più importanti mezzi per prevenire il diffondersi delle infezioni.

Il testo integrale “Operation Clean Hands”

Si riporta qui di seguito il testo integrale tradotto del materiale che viene fornito dalle Autorità per facilitare questa attività informativa negli USA ha lo scopo di mettere a disposizione dei responsabili  dell’ igiene aziendale e pubblica italiani materiale didattico/informativo per meglio  sensibilizzare il personale all’igiene.  Il lavaggio delle mani è infatti la chiave di volta per ridurre il pericolo delle contaminazioni microbiche che portano inevitabilmente alle tossinfezioni alimentari, alla diffusione delle malattie infettive, alla riduzione della shelf-life dei prodotti alimentari, etc.

Ricordiamoci di lavarci le mani!

Il lavarsi correttamente le mani rappresenta il primo passo nel mantenerci sani. E quando ce le laviamo, ricordiamoci di farlo con abbondanza di sapone ed acqua calda: ciò riduce la diffusione dei microrganismi da una persona ad un’altra. Secondo quanto affermato da qualificate autorità dell’ Istituto Superiore di Sanità, il lavaggio delle mani è il mezzo più efficace per prevenire il diffondersi delle infezioni. Se ci laviamo le mani correttamente, ridurremo la possibilità di trasferimento dei germi, anche quelli che sono diventati resistenti agli antibiotici.

Una recente indagine condotta su larga scala ha messo in evidenza come ad una percentuale dichiarata dagli intervistati del 94 % si e’ scesi al 68 % nel reale lavaggio delle mani registrato all’ uscita dei servizi igienici.

Perche’ dobbiamo lavarci le mani

I germi sono così piccoli che non si possono vedere ad occhio nudo. Alcuni di essi possono causare malattie come la diarrea, vomito con anche più gravi conseguenze.  Microrganismi che causano le malattie possono entrare nel nostro corpo se non ci si lava le mani o ci si tocca naso, bocca e ferite aperte. Non è solo importante che  gli operatori sanitari, gli addetti alla ristorazione, alla produzione e confezionamento degli alimenti abbiano una responsabilità professionale a dover lavarsi le mani; chiunque deve darsi una priorità personale per il lavaggio delle mani.

Quando ci dobbiamo lavare le mani

Prima di:

– Preparare o mangiare alimenti

– Trattare una ferita od un taglio o prestare cura ad un ammalato

– Inserire o togliere lenti a contatto Dopo:

– Aver usato i servizi igienici

– Aver cucinato/manipolato  cibi crudi (carne, pollame, pesce)

– Aver cambiato un assorbente igienico

– Essersi soffiati il naso o tossito

– Aver toccato animali domestici ed in particolare rettili od animali esotici

– Aver manipolato immondizie

– Aver prestato cura ad un ammalato o ferito.

Come dobbiamo lavarci le mani?

COME lavarsi le mani è altrettanto importante come QUANDO lavarsi le mani.  Un semplice passaggio sotto il getto d’acqua non è sufficiente.

Ogni qualvolta che ci si lava le mani:

– Utilizzare acqua corrente tiepida o calda

– Utilizzare sapone (preferibilmente antibatterico)

– Lavare molto bene tutte le parti: polso, palmo, dorso, dita, sottounghie (possibilmente con uno spazzolino da unghie)

– Strofinare le mani insieme per almeno 10/15 secondi

– Quando ci si asciuga, iniziare dall’avambraccio procedendo progressivamente verso mani e dita accarezzando la pelle piuttosto che  strofinarla per evitare screpolature

– Applicare una lozione per mani al termine del lavaggio per aiutare a prevenire l’essiccazione della pelle.

Conclusioni

La quantità e varietà di germi che trasportiamo quotidianamente sulle nostre mani sono astronomiche. Fortunatamente solo alcuni possono causare malattie, ma se ci dimentichiamo di lavarci le mani o le laviamo in modo inadeguato, possiamo trasferire questi germi ad altre persone. Un corretto lavaggio delle mani ci consente di mantenerci sani evitando di diffondere e di ricevere germi.

Riferimenti

ASM American Society for Microbiology, Bayer Corp.,”Don’t Get Caugh – Dirty Handed!” Operation Clean Hands (1996).